domenica 28 agosto 2011

Sulle pendici del Settsass

Dal Passo di Valparola, vicino a Cortina, un sentiero con segnavia numero 24 passa accanto al lago di Valparola e sale lentamente verso le pendici del Settsass. Noi non siamo saliti in vetta per questioni di orario e ci siamo limitati a visitare alcune postazioni di guerra nei pressi della cima del monte Castello.

Dislivello: 200m fino al monte Castello, 400 fino al Settsass

Tempi:3/4h A/R
Carta Tabacco: 03
Quota: 2300m-2571m

La nostra GITA


Attorno al Sas de Putia

Un bel giro ad anello attorno all'imponente mole del Sas de Putia, che porta ad attraversare i bellissimi Pra de Putia e sostare presso l'Utia Vaciara.
Noi l'abbiamo percorso facendo in salita il tratto più ripido dell'intera escursione, ovvero la Forcella di Putia e scendendo poi più comodamente per il Passo Goma, ma si può fare in entrambe le direzioni.


Dislivello: 350m in discesa
Tempi: 6h andata e ritorno
Carta Tabacco: 030
Quota: 2357m

La nostra GITA


Seceda

Ecco una meta semplice e panoramica, la cui sola "fatica" è data da quanto dislivello si vuole percorrere in discesa, visto che un' ovovia e una successiva seggiovia ci deposita comodi comodi a pochi metri dalla vetta!
Noi abbiamo deciso di scendere con ampio giro fino al rifugio Firenze e da qui alla stazione a monte dell'ovovia del Col Raiser.  

Dislivello: 400m in discesa
Tempi: 4h andata e ritorno
Carta Tabacco: 030
Quota: 2518m

La nostra GITA


Adolf Munkel Weg...sul sentiero delle Odle

Siamo in fondo alla Val di Funes (Alto Adige), dove sorge il rifugio Zannes e Sas Rigais, proprio sotto le bellissime cime aguzze delle Odle. Questo sentiero ci porta in traversata proprio alla loro base, con dolci saliscendi tra boschi e  rocce con percorso semplice e panoramico da cui ci si può staccare per raggiungere una delle tante malghe sparse nei dintorni.



Dislivello: 300m
Tempi: 6h andata e ritorno
Carta Tabacco: 030
Quota: 2000m

La nostra GITA





   

Goiselemandl

La zona di Lienz (Austria) offre molti giretti semplici alla portata di tutti, specialmente dei più piccoli. Uno di questi è raggiungibile comodamente con ovovia e seggiovia direttamente da Lienz, oppure utilizzando la strada a pedaggio che dopo il paesino di Thurn porta alla stazione alpina Zettersfeld: da qui si può utilizzare la seggiovia per superare altri 400 metri di dislivello ritrovandosi così "in quota" a godere dei bei prati e panorami.
Da qui la meta principale porta verso i laghetti Neualplseen distanti circa 1:30h di cammino, ma noi ci siamo fermati prima, sulla cimetta del Goiselemandl, che si trova lungo il sentiero, ben visibile per la sua forma appuntita e dalla croce di vetta.


Dislivello: 250m
Tempi: 3h andata e ritorno
Carta Kompass: 48
Quota: 2433m

La nostra GITA